Tematiche del laboratorio:

 

Il Laboratorio musicale propone per i bambini le seguenti tematiche:

  1. Giochiamo con il nostro corpo …

I bambini vengono incoraggiati alla riproduzioni di alcuni suoni prodotti dall’insegnante. I suoni in questione verranno prodotti dalla bocca, dalle mani, dai piedi e dalla percussione di alcune parti del corpo, come gambe, braccia, pancia, ecc..

  1. Giochiamo con la voce …

I bambini vengono incoraggiati al canto creativo come espressione di qualcosa di sé e come momento di empatia collettiva.
In questa attività l’uso della voce ha lo scopo di sviluppare la personalità del bambino dando voce ai suoi sentimenti e alle sue modalità di relazione con gli altri.

  1. Giochiamo con gli strumenti musicali …

Questa tematica propone attività di costruzione degli strumenti musicali, dove i bambini insieme all’ aiuto dell’insegnate costruiscono strumenti musicali semplici, in modo tale da poterli riprodurre, e imparano a riconoscere il suono dello strumento e distinguerlo dagli altri.

  1. Giochiamo in relazione alla musica e al movimento …

Propone un’attività di movimento in musica che ha lo scopo di far realizzare ai bambini dei giochi collettivi di accoglienza, interazione, cooperazione in cui proprio il suono costituisce il filo conduttore.

  1. Costruiamo insieme uno spettacolo musicale …

I bambini ascoltano brevi brani musicali e drammatizzano con il movimento le loro sensazioni.

  1. Improvvisiamo la colonna sonora di un cartone animato …

I bambini e le insegnanti inventano un accompagnamento musicale alle immagini di un cartoon. Questo avrà lo scopo di sollecitare nel bambino la capacità di pensare in musica e di realizzare, con l’utilizzo dei mezzi disponibili, un pensiero sonoro del tutto originale.

 

 

 

Laboratorio musicale:

 

 

Il laboratorio musicale “Alla scoperta della musica” si svolge nell’orario scolastico con cadenza settimanale e coinvolge tutti i bambini, dai 3 mesi ai 3 anni.
Le attività proposte nell’ambito del laboratorio musicale intendono indirizzare il bambino alla scoperta della realtà sonora con lo scopo di contribuire allo sviluppo armonico e globale della sua personalità.
Esso è indirizzato anche alla formazione di relazioni strutturanti tra bambino-bambino e tra bambino-insegnante.
La musica combinata con l’attività ludica facilita nel bambino la comunicazioni degli stati emotivi e della fusione gruppale, sollecitando l’acquisizione delle regole di gioco e una graduale identificazione dell’Io.

Attività del Laboratorio

Con i bambini più piccoli le attività del laboratorio riguardano esperienze di gioco con le mani e di altre parti del corpo, i primi giochi di movimento nello spazio.
Con i bambini più grandi, invece, le attività si incentreranno su forme di giochi sociale imitativo, di relazione, simbolico e con regole realizzate attraverso il canto, la gestualità, il movimento e gli strumenti musicali.
Attraverso l’utilizzo di strumenti musicali, il bambino ha la possibilità di sviluppare il senso della percezione timbrica dell’oggetto che ha suscitato nel bambino stesso la curiosità e il suo funzionamento.  Gli strumenti musicali verranno creati dai bambini stessi attraverso l’utilizzo di materiali poveri, naturali e di riciclo.
Le attività musicali vedranno il coinvolgimento attivo e quindi essenzialmente pratico del bambino.

 

 

Il laboratorio si propone in diverse finalità:


- Porre le prime basi per un linguaggio musicale espressivo
- Approccio, conoscenza ed interazione attiva e consapevole tra il bambino e l'ambiente sonoro circostante
- Sviluppo della capacità di attenzione al suono del proprio corpo
- Sviluppo della sensibilità emotiva del bambino in relazione al suono e al ritmo
- Sviluppo del coordinamento motorio e del senso ritmico
- Sviluppo del linguaggio musicale come mezzo spontaneo di espressione e comunicazione

 

Il Laboratorio si propone di promuovere lo sviluppo del gusto musicale e creare nei bambini delle competenze specifiche che diano le possibilità di far musica spontaneamente e di poter esprimere all’esterno il proprio mondo interiore per mezzo dei suoni.
Il movimento a tempo di musica e il canto sollecitano il bambino a sviluppare l’empatia necessaria al gioco cooperativo e al sentimento di appartenenza sociale.

                                                      

Obiettivi:

  • Scoperta ed esplorazione del mondo sonoro
  • Relazione corpo- suono
  • Motricità – ritmicità – ordinazione
  • Ascoltare e analizzare i suoni ambientali
  • Produrre, ascoltare i suoni del corpo, degli oggetti  quotidiani e degli animali
  • Creazione degli strumenti musicali

 

L’obiettivo primario del laboratorio è quello di contribuire, attraverso il gioco e la musica, all’attuazione delle prime forme di socializzazione e a far acquisire in modo graduale comportamenti sociali ed individuali (fare il protagonista, accettare il cambio di ruolo, rispettare la turnazione, ecc.).
Metodologia

La metodologia del laboratorio è attiva e procede dell’esplorazione alla consapevolezza, dalla manipolazione alla strutturazione, mirando a sviluppare le facoltà percettive creative e intellettive del bambini attraverso attività prevalentemente di carattere ludico-motorio si focalizzano sul coinvolgimento dei bambini sia fisicamente che emotivamente, per fare della musica un’esperienza concreta.

                                                   Sussidi didattici
Il laboratorio utilizza semplici oggetti: stoffe colorate da colori vivaci, palle morbide, nastri colorati, piccoli strumenti musicali, cd musicali, giochi sonori.
Nel laboratorio si è deciso di avvalersi di strumenti semplici e quotidiani, poiché è importante mostrare al bambino che qualunque oggetto, qualunque persona e qualunque animale può emettere un suono.

                                                  Ambiente didattico
Il laboratorio si svolgerà in uno spazio ampio e libero, in modo tale da poter consentire una piena possibilità di movimento.
Inoltre l’ambiente deve essere privo di qualunque gioco, in modo tale che il bambino non si distragga durante l’attività propostagli dall’insegnante.