Finalità specifica: avvicinare i bimbi alla lingua inglese!

 

 

 

 

Insegnante: Veronica Gravino

 

 

L'inglese per noi grandi

 

Obiettivi operativi:

  • - saper salutare e congedarsi
  • - sapere i nomi dei colori fondamentali
  • - ampliare il lessico dei colori
  • - saper ascoltare e comprendere vocaboli inerenti alla quotidianità.
  • - sapere i nomi degli elementi del viso
  • - riconoscere e nominare le parti del corpo
  • - imparare il nome di alcuni frutti
  • - conoscere i numeri fino a 10
  • - imparare una semplice filastrocca

 

Metodologie:

  • approccio funzionale-comunicativo, ludico attivo e coinvolgente.

 

Attività:

  • - ascolto e imitazione
  • - gioco
  • - drammatizzazione
  • - grafico-pittoriche
  • - canzoni
  • - filastrocche
  • Inoltre visione MAGIC ENGLISH  una volta a settimana per avvicinare attraverso le immagini e le canzoni il bambino alla lingua.

                                    

 

L'inglese per noi medi:

 

Obiettivi operativi:

  • - Conoscere i numeri fino a 5
  • - Saper salutare e congedarsi
  • - Presentarsi                
  •                                                                                                                       
  • Metodologie:
  • approccio funzionale-comunicativo, ludico attivo e coinvolgente
  • tutte le situazioni di apprendimento devono avvenire come attività globali.

 

Attività:

  • - ascolto e imitazione
  • - gioco
  • - drammatizzazione
  • - grafico-pittoriche
  • - canzoni
  • - filastrocche
  • Visione MAGIC ENGLISH  una volta a settimana per avvicinare attraverso le immagini e le canzoni il bambino alla lingua.

 

L'inglese per noi piccolissimi:

 

Metodologie:

  • approccio funzionale-comunicativo, ludico attivo e coinvolgente
  • tutte le situazioni di apprendimento devono avvenire come attività globali.

 

 Attività:

  • - ascolto e imitazione
  • - gioco
  • - canzoni
  • - filastrocche
  • Anche qui la visione MAGIC ENGLISH  una volta a settimana per avvicinare attraverso le immagini e le canzoni il bambino alla lingua